Rivoluzione calcio: Nations League ed Europeo itinerante

Rivoluzione calcio: Nations League ed Europeo itinerante

Giugno 17, 2018 0 Di admin

Si profilano grande novità per il Campionato d’Europa 2020, denominato Euro for Europe, e per la prima edizione della Uefa Nations League del 2019, già ai raggi x su www.scommesselive.com per offrire quote avvincenti. Competizioni più che importanti per la nazionale italia del nuovo ct Roberto Mancini che ha l’arduo compito di far risorgere una nazionale deludente ed esclusa dall’ultimo mondiale di Russia 2018. Nessun modo migliore per il tecnico se non quello di puntare alla vittoria della Uefa Nations League, centrando così di conseguenza la qualificazione alla fase finale di Euro 2020, che cambierà formula proprio dalla prossima edizione.

Nel 2020 campionato Europeo itinerante

Dal 2020 a ospitare il torneo europeo di calcio non sarà più un unico paese ma sarà appunto un campionato itinerante che prenderà il via in casa, a Roma, allo stadio Olimpico precisamente il 17 giugno del 2020., per poi concludersi nel tempio del calcio di Wembly, a Londra, dove saranno disputate le semifinali e la finale del 12 luglio 2020. Un campionato in più paesi come proposto e deciso dalla UEFA nella riunione di Londra. L’Italia ospiterà 4 partite, 3 del gruppo A e uno dei quarti di finale in programma sabato 4 luglio. L’approvazione del calendario di Euro 2020 è stato ratificato dall’esecutivo Uefa riunitosi a Kiev in Ucraina, mentre per gli abbinamenti, si dovrà attendere fino a dicembre 2019, alla conclusione dei gironi di qualificazione.

Nasce la Uefa Nations League

Strettamente legata all’europeo perché la Nations League tramite i gironi eliminatori garantirà l’accesso a 20 nazionali, mentre per completare il tabellone ci saranno gli spareggi fra le vincitrici dei gironi Uefa Nations League. l’UNL sarà un torneo che si disputerà con cadenza biennale e inizierà nel 2019, il suo obiettivo è quello di sostituire le partite amichevoli tra nazionali. Già previsto il girone dell’Italia per il torneo Uefa Nations League che dovrà affrontare un girone a tre con il Portogallo del mostro sacro Cristiano Ronaldo e la Polonia del bomber Rober Lewandovski.