Ronaldo – Juventus: è ufficiale

Ronaldo – Juventus: è ufficiale

luglio 10, 2018 0 Di admin

La notizia è di pochi minuti fa e ormai ogni pagina del web non riporta altro: Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus. La trattativa “soap opera” per il giocatore più forte del mondo sembra si sia conclusa oggi. Una trattativa che resterà sicuramente nella storia del mondo del calcio e nella storia della serie A, già disponibile su promorally.it. Il passaggio è stato reso noto, intorno alle 17 e 30, dal Real Madrid con un comunicato ufficiale sul proprio sito, precisando che la volontà del trasferimento a Torino, alla corte bianco nera,  è stata più volte manifestata dallo stesso giocatore.

Ronaldo bianco nero, un ‘operazione da 105 milioni di euro

E’ l’altra notizia ufficiale di oggi: Ronaldo passerà alla Juventus per 105 milioni di euro, di cui 100 nelle casse dei blancos e 5 di solidarietà alla Uefa. Ora bisognerà vedere le notizie sugli accordi tra il giocatore e la società sull’ingaggio. Attualmente Ronaldo, o meglio, al Real Madrid Ronaldo, percepiva uno stipendio netto di 21 milioni di euro a stagione. Ma l’accordo con la Juventus sembrerebbe di 31 milioni netti a stagione per un quadriennale.

Ronaldo in Italia, quando?

Adesso tutti i tifosi della Juventus e dell’Italia in generale non si chiedono altro. Quando arriverà il campione in Italia? Sicuramente non oggi! Le trattative sono state svolte dalle società, mentre il portoghese dopo l’esclusione mondiale, dovrebbe continuare le sue vacanze e dunque si dovranno attendere i prossimi giorni, molto probabilmente prima del 23 luglio, quando La Juventus partirà per la tournèe negli Stati Uniti. Speriamo dunque che prima degli States, il campione passi per le presentazioni ufficiali in uno Stadium che è facile prevedere stra colmo.

Ronaldo 34 anni dopo Maradona

Forse un paragone che molti non apprezzeranno, ma sembra che la risonanza sia simile a quella del campione argentino quando venne acquistato dal Napoli, il 30 giugno del 1984. L’Italia ha certo conosciuto grandi campioni sia negli anni 90 sia negli anni 2000, prima della prepotenza sceicca e cinese nel mondo del calcio. Ma certamente come “fatto storico” è la cosa che lo ricorderà di più. La speranza di tutti i tifosi della Juventus sarà quella, dopo di avere il giocatore più forte, di alzare finalmente l’ormai bramata Champions League.