Juventus Torino, si avvicina il super derby della Mole!

Ormai sono già trascorse due settimane dal momento in cui i bianconeri hanno messo le mani sul loro ottavo scudetto di fila. Un traguardo storico e un record che difficilmente potrà essere toccato di nuovo. Un modo, però, anche per sanare la ferita che si era appena aperta dopo l’estromissione dalla Champions League operata da un super Ajax, in grado di espugnare lo Stadium dopo il pareggio colto nella gara di andata. Adesso arriva il derby e se la Juventus non ha più particolari obiettivi, per il Torino ce n’è uno ed è anche enorme: un posto in Champions League.

Torino, una stagione super!

La stagione della squadra di Mazzarri sta veramente stupendo tutti, visto che la zona Champions dista solamente tre punti e potrebbe essere l’anno giusto per coronare un percorso davvero fantastico in campionato. Nell’ultima giornata, la compagine granata ha battuto il Milan nello scontro diretto e si è avvicinato a grandi falcate all’ultimo posto disponibile per potersi qualificare per la prossima Coppa dei Campioni. Un vero e proprio sogno sia per la società che per i tifosi, che mai si sarebbero potuti attendere un campionato del genere.

La Juventus attende al varco

Tra il sogno Champions e la realtà, però, c’è di mezzo adesso una nemica storica, ovvero la Juventus. Il derby non è mai una partita come le altre, ma le motivazioni mai come questa volta potrebbero davvero fare la differenza. Si tratta della stracittadina numero 148 che si gioca nella massima serie. I bianconeri hanno vinto in 70 occasioni, a fronte di soli 35 vittorie del Torino e 42 pareggi. L’ultimo sorriso per i granata è arrivato nell’aprile di quattro anni fa, quando i gol di Darmian e Quagliarella fecero esplodere di gioia i tifosi. Il problema, però, è che in casa della Juventus il Torino non fa risultato pieno da tantissimi anni. L’ultima vittoria risale addirittura al 1995, quando la squadra granata riuscì ad imporsi grazie ad una splendida doppietta di uno dei bomber della storia del Torino, ovvero Rizzitelli. Da quel momento, è stato un vero e proprio dominio a tinte bianconere, dato che la Juventus ha messo le mani su nove successi, pareggiando in tre occasioni. Per chi è abituato a puntare sul derby, dopo aver dato un’occhiata all’elenco casino online redatto dagli esperti di gioco, ecco una chicca statistica che può tornare davvero molto utile. Ovvero, la Juventus segna nel derby da ben 15 gare di fila e sembra proprio che questa striscia possa continuare ancora, soprattutto con Cristiano Ronaldo in agguato, pronto a lottare per la testa della classifica marcatori.

Chi potrà decidere la partita

All’andata, manco a dirlo, fu Cristiano Ronaldo a segnare il gol decisivo su calcio di rigore. Tra l’altro, l’attaccante ex Real Madrid e Manchester United ha ripreso a segnare contro l’Inter, dopo che l’ultima rete in Serie A era arrivata solamente il 15 febbraio contro il Frosinone. Dall’altro lato del campo, invece, il Gallo Belotti vuole prendersi sulle spalle i compagni e trascinarli ad un successo che li lancerebbe ancora di più verso un posto in Champions League. Lui, insieme ad Ansaldi e al portiere Sirigu, potranno garantire l’esperienza che potrebbe fare la differenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *